AMICO

FIORE

Un Nuovo Inizio!

Questa settimana all’esordio del mio Blog, voglio dare il benvenuto alla primavera parlandovi del fiore che più simboleggia il suo arrivo: La Primula.
Dal latino Primus, cioè prima. Il nome specifica il primato di fioritura della pianta rispetto a tutte le altre. Questo ha portato a ritenere i suoi fiori carichi di forze naturali e da sempre utili nelle pratiche magiche e protezioni antropaiche.
Simbolo di giovinezza, infanzia, prime emozioni e primi amori.
Il suo profumo lieve inonda i prati asciutti o le rive dei ruscelli nei boschi.
Una leggenda narra che San Pietro perse lungo un grande prato terrestre le chiavi delle porte del paradiso.
Le chiavi lasciarono tra le erbe un ricordo dell’evento. Così apparve la primula, che nella sua ciocca,ricorda delle chiavi.Per questo gli inglesi la chiamano “bunch of Keys”, mazzo di chiavi.
Anche le fate utilizzano le primule per aprire le porte delle loro case.
Se sarai così fortunato da trovare nel bosco, in un usciolo nascosto da una murgia, una delle loro porticine segrete, ti consiglio di guardarti ben intorno.
Potrebbe essere proprio quel tenero e fragile fiore, la chiave per entrare in un reame magico.

Maria Rosaria Lopalco

Condividi il post!

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Articoli che potrebbero piacerti

Il Mughetto

La convallaria majalis, o lilium convallium, è una pianta erbacea

ALSTROEMERIA

Nel 1753 il botanico svedese barone Claes Alströmer porto’ in